17 luglio - 19 settembre
A.D.D ATTENTION DEFICIT DISORDER

A.D.D. Attention Deficit Disorder è una mostra d’arte contemporanea che si inserisce nell’ambito di “VIEW. Rotte del contemporaneo in Umbria”, originale progetto di rete ideato da Maurizio Coccia che coinvolge i Comuni di Città della Pieve, Magione e Trevi in una ricca serie di eventi legati all'arte contemporanea. A.D.D. è il quinto appuntamento in calendario, che presenta per la prima volta in Italia l’approccio curatoriale di Benjamin Godsill, assistente curatore del New Museum di New York, di fronte ad una selezione di artisti appartenenti alla collezione de Il Giardino dei Lauri. Palazzo Lucarini rinnova quindi la sinergia tra soggetti pubblici e privati con un’esposizione che dimostra, ancora una volta, come il Comune di Trevi e l’Associazione Palazzo Lucarini Contemporary, che ivi opera, siano portavoce delle istanze più aggiornate in materia di ricerca artistica, oltre che latori di prospettive culturali inedite. La mostra parte dal concetto di A.D.D. ovvero Attention Deficit Disorder, sigla della sindrome da deficit di attenzione e iperattività. Un tema ricorrente nella nostra, sovrastimolata, contemporaneità. Come sostiene il curatore, infatti «guardiamo la TV così come ascoltiamo la musica, navighiamo su Internet rispondendo ad un messaggio, mentre ammiriamo un'opera d'arte. È uno scorrere di dati convergenti e intercollegati, pensieri, idee e scambi, e sta capitando proprio ora. Sta capitando a te, come a me e così anche agli artisti che documentano il nostro tempo e che creano i monumenti al presente. Ed è nell'ombra di questi monumenti inquietanti che gli artisti inclusi in A.D.D. operano.